RADIO BRAND | Cosa dare al cliente. La psicologia della musica.
16519
post-template-default,single,single-post,postid-16519,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Cosa dare al cliente. La psicologia della musica.

Cosa dare al cliente. La psicologia della musica.

Come fanno la psicologia della musica e il gusto individuale a influenzare le persone? 

Bisogna tener presenti anche le reazioni delle altre persone che si trovano intorno a loro.

Il punto focale è dare al cliente ciò che desidera!

Se un cliente è infastidito dalla musica di un negozio e non può interromperla, questo sarà il vero problema. Perché probabilmente solo una parte delle persone si lamenterà, il resto lascerà semplicemente il negozio e non vi farà più ritorno. Al contrario se la scelta musicale che proponi viene commentata, sai che avrai colpito!

L’obiettivo è puntare a trovare un equilibrio. Pensa a chi vuoi coinvolgere e cosa lo vuoi incoraggiare a fare. Se vuoi ottenere la musica giusta, chiedi aiuto ai professionisti!

Cos’è la “psicologia della musica”? E’una scienza che si occupa del cosa, del come e del perché le persone hanno reazioni diverse all’ascolto dei brani.

La musica che ascoltiamo quotidianamente ci influenza in vari modi, ci cambia emotivamente, influenza il nostro sviluppo cognitivo, ci fornisce un mezzo per l’auto-espressione.

Numerosi studi sono stati condotti sul collegamento tra la personalità dell’individuo  e le sue preferenze musicali.

Gli psicologi generalmente dividono la personalità in cinque categorie:

  1. L’apertura all’esperienza.
    Le persone che hanno questa caratteristica tendono generalmente a preferire maggiormente brani complessi ed insoliti, la musica classica o il jazz.
  2. La coscienziosità.
    È correlata con la musica intensa e ribelle, come la musica rock e heavy metal. Le persone con questo tratto non si rilassano e restano concentrate sul fare shopping. C’è poco tempo o spazio per i fronzoli nella mente coscienziosa.
  3. Estroversione.
    Le persone che hanno un alto livello di estroversione tendono a cercare stimoli sociali e opportunità di interagire con gli altri. Questi individui sono pieni di vita, energia e positività, potrebbero addirittura ballare nei corridoi del negozio o, se in gruppo, parlare tanto, canticchiare, sorridere agli altri clienti. Preferiscono musica allegra, rap, hip hop, soul, elettronica e dance e, siccome non possono vivere senza ascoltare musica, hanno sempre una canzone in sottofondo mentre svolgono altre attività, come correre, stare con gli amici o studiare. La radio è l’ideale!
  4. Piacevolezza.
    Appartengono a questo gruppo persone con un alto livello di amabilità, socievolezza e gentilezza. Individui caldi, amichevoli e con una visione ottimistica della natura umana. Vanno d’accordo con tutti. Vogliono essere e rendere anche gli altri felici.  Hanno un’intensa risposta emotiva a brani che non hanno mai ascoltato prima.
  5. Nevrotici
    È una tendenza ad essere in uno stato emotivo sempre negativo. Sono depressi e soffrono di sensi di colpa, invidia, rabbia e ansia. Preferiranno musica ottimista e convenzionale, come country, colonne sonore e musica pop.

Ecco perché è importante scegliere attentamente la musica del tuo negozio! Scegli i professionisti, scegli RADIO BRAND!



Prova il nostro servizio. Attiva la versione demo con un click e buon ascolto!